Pellegrinaggio a Fatima Fatima (Portogallo)

Pellegrinaggio con mons. Giovanni Tonucci, arcivescovo emerito di Loreto.

4 giorni / 3 notti

“Lodate il Signore che solleva i deboli”

Nel 1915 la Vergine Maria apparve a tre pastorelli a Fatima, offrendo un messaggio di preghiera e penitenza.
Milioni di pellegrini ogni anno si recano al santuario di Fatima, per accogliere questo messaggio. La pandemia ha arrestato questo flusso, ma oggi si registra una lenta ripresa di pellegrini.
In questo contesto, il pellegrinaggio che ti proponiamo si caratterizza per la preghiera e il ricordo di coloro che sono stati colpiti dal Covid-19.

Il pellegrinaggio inizia visitando la città di Lisbona: Il monastero Dos Jeronimos in stile “manuelino” costruito dal re Manuele I; la Torre di Belem simbolo di Lisbona, la cattedrale e la chiesa di S. Antonio.

La seconda tappa del pellegrinaggio è Fatima. Pregheremo la Via Crucis a Os Valinhos; visiteremo il luogo delle apparizioni dell’Angelo a Loca Do Cabeço e il luogo della quarta apparizione di Maria a Os Valinhos. Proseguiremo la visita alla casa natale dei tre Pastorelli ad Aljustrel. Nella basilica della Madonna del Rosario pregheremo sulle tombe dei Pastorelli. Proseguiremo la visita alla basilica della Santissima Trinità.

Vi sarà adeguato tempo alla preghiera personale. Visiteremo il santuario di Batalha, patrimonio Unesco, il monastero di Batalha e il santuario di Nostra Signora di Nazarè che s’innalza sul promontorio, chiamato Stilo, a 110 metri di altezza.


Richiesta informazioni